Mqualli ovvero Tajine di pollo, limone e olive

Decisamente la mia Tajine preferita: profumata, leggera e saporita. Il Mqualli è il pollo speziato, stufato nella tradizionale pentola che si chiama appunto Tajine. La ricetta originale della tajine pollo, limoni e olive prevede l’uso di limoni confit, ovvero conservati sotto sale tagliati a metà o in quarti. Non essendo un ingrediente che uso se non per questo piatto, io uso i limoni freschi, quelli non trattati e dolci, ai quali tolgo buccia a parte bianca. Le spezie sono il mix ras el hanout, di cui vi ho già raccontato in questo post.

Mqualli, Tajine di pollo limone e olive
Ingredienti (per 1 Tajine, 4 persone)

  • 2 kg circa di sovracosce di pollo senza pelle e private del grasso.
  • 4 cipolle
  • 2 spicchi d’aglio
  • 2 cm circa di radice di zenzero fresca
  • 6/8 pomodorini ciliegino
  • la polpa di 1 limone tagliato a fette (solo la polpa, niente buccia né parte bianca)
  • Una dozzina di grosse olive verdi
  • 2 cucchiaini di ras el hanout

Preparazione

  1. Rosolate il pollo con un po’ d’olio EVO e mettetelo da parte.
  2. Nella Tajine, soffriggete le cipolle tagliate grosse, l’aglio e lo zenzero tagliato a listarelle sottili.
  3. Aggiungete i pomodorini tagliati a metà e lasciate ammorbidire tutti gli ingredienti per circa 10 minuti a tegame scoperto.
  4. Unite il pollo, il sale e le spezie.
  5. Lasciate cuocere per a fuoco medio/basso.
  6. Aggiungete le olive e la polpa di limone tagliata prima a fette e poi in quarti, mescolate di nuovo e continuate a cuocere per altri 10/15 minuti.
  7. Servite insieme ad un cous cous o a del bulgur.

Curry di Pollo Chettinad

Il Curry di Pollo Chettinad è una ricetta classica indiana, dalla regione di Chettinad. Si tratta di una preparazione tipicamente casalinga, e per questo ho scelto di pubblicarla. Mi piaceva l’idea di proporre una ricetta veramente casalinga con le spezie indiane che amo di più. E poi mi piace l’aroma che si alza dalla pentola quando cominci a soffriggere zenzero, aglio e cipolla nell’olio e aggiungi il cocco grattugiato. Ed infine mi piace la facilità di reperire gli ingredienti: tutti ingredienti molto comuni per preparare un piatto autenticamente esotico!

Curry di Pollo Chettinad

Ingredienti

  • Pollo, tagliato in dimensioni medie pezzi – 1 kg
  • Cipolla – 1 grande
  • Pomodori – 2 o 3 medi
  • Passata di pomodoro – 2 o 3 cucchiai
  • Curcuma 1/2 cucchiaino
  • Succo di limone – 2 cucchiaini
  • Prezzemolo – 2 cucchiai
  • 2 cucchiaini di Garam Masala
  • Sale
  • Olio

Base

  • Cocco grattugiato – Una tazza
  • Due cm di zenzero fresco
  • Una cipolla
  • Un pezzo di curcuma fresca (se non la trovi non fa nulla)

Preparazione

  1. Scalda l’olio in una padella e aggiungere tutti gli ingredienti elencati come“base”.
  2. Soffriggi fino a quando non diventa marrone dorato, mescolando continuamente a fuoco lento.
  3. Aggiungi il cocco.
  4. Dopo circa 5 minuti aggiungi il pollo, il pomodoro a pezzi, la polvere di curcuma, il garam masala, la passata di pomodoro ed il sale. Mescola bene e cuocere per 2 o 3 minuti.
  5. Aggiungi 2 tazze d’acqua e succo di limone. Mescola bene, copri e cuoci fino a quando il pollo è fatto ed sugo si addensa.
  6. Guarnisci con foglie di prezzemolo e servi con riso o naan.

 

Cake di patate dolci e spezie

Cake di patate dolci e spezie

Veronica al mercato di giovedì scorso aveva delle bellissime patate dolci. Ho pensato di farne un dolce morbido. Di solito lo faccio con le banane, questa volta ho pensato di fare qualcosa di diverso ed a Km 0.

Il dolce si è rivelato incredibilmente morbido, umido e riccamente speziato. Se vi piace la torta di carote o le ricette dei dolci a base di zucca, vi innamorerete di questo insolito dolce.

E poi è facile da fare, basta mescolare il tutto (io ho usto il mio Kenwood Chef Sense con la frusta a filo) e cacciare il preparato in forno per circa tre quarti d’ora. E intanto la casa si riempie di un profumo dolce e di spezie per almeno un’ora…

Cake di patate dolci e spezie

 

 

Inizia cuocendo a vapore due patate dolci. Le patate devono essere morbidissime. Sbucciale e lasciale raffreddare. 

Quando le patate saranno fredde inseriscile nella planetaria con la frusta a filo e aggiungi tutti gli altri ingredienti fino ad ottenere una bella crema compatta, liscia  morbida.

cake-02

Il colore è molto bello ed il profumo delle spezie dolci – cannella, pimento, zenzero e  chiodi di garofano – davvero inebriante. 

È una torta particolare, tenera ed elastica. La crosta è più solida e leggermente gommosa. Il pane è dolce, ma non troppo. Una fetta o due per la prima colazione, come spuntino o come una delizioso dopocena sano. Perfetta accompagnata da un bel tè chai. Magari sul divano…

Ingredienti

  • 2 patate dolci
  • 2 uova
  • 50 gr di olio vegetale
  • 2 cucchiai d’acqua
  • 100 gr di farina tipo 1
  • 70 gr di zucchero di canna grezzo
  • 2 cucchiaini di bicarbonato di sodio
  • 1 cucchiaio di cannella in polvere
  • 1 cucchiaino di zenzero in polvere
  • 1/2 cucchiaino pimento in polvere
  • 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano

Cake di patate dolci e spezie

  1. Cuoci le patate dolci a vapore fino a quando saranno molto morbide e lasciale raffreddare
  2. Aggiungi alle patate dolci le uova, l’olio, le uova, farina, le spezie, lo zucchero ed il bicarbonato e frullare con la frusta (io ho usato il Mio Kenwood Chef Sense con la frusta a filo) per un paio di minuti a media velocità in modo da creare una crema setosa e morbida
  3. Versa il composto un uno stampo per plumcake e cuoci a forno già caldo a 180° per 45 minuti.

Cake di patate dolci e spezie